03.09.2017
“Welcome aboard”, lo stabilimento di Orsenigo intitolato alla memoria dei fondatori

Accompagnato da una cerimonia istituzionale, alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle due famiglie fondatrici e i dipendenti, il 3 settembre lo stabilimento di Orsenigo di ICAM Cioccolato è stato intitolato alla memoria di Silvio Agostoni e Carolina Vanini.

Il solenne momento, realizzato in un clima di grande festa e con la partecipazione di oltre 300 invitati, è stato accompagnato dall’intervento del presidente Angelo Agostoni, che ha ripercorso 70 anni di una storia che sta proiettando l’azienda verso un futuro ricco di sfide e opportunità. La targa è stata collocata nella stessa stanza in cui è stato trasferito l’affresco di Orlando Sora, un antico dipinto della famiglia Agostoni restaurato e donato come segno del coinvolgimento e del profondo legame della famiglia con l’impresa. Una giornata emozionante ricca di momenti significativi a partire dalla Santa Messa, la collocazione dell’affresco di Sora, l’esposizione della grande varietà di articoli d’eccellenza realizzati per i nostri principali clienti e della distribuzione dei propri prodotti nei mercati mondiali, i filmati con una applauditissima apparizione in video della Sig.ra Lina, il pranzo culminato con il dessert “speciale” realizzato dal pasticcere Andrea Zilioli e le toccanti testimonianze dei collaboratori.

ICAM nasce da una lungimirante idea del fondatore, Silvio Agostoni, che intuisce la possibilità di creare un mercato completamente nuovo per il dopoguerra, trasformando il cioccolato in un prodotto accessibile a tutti e non soltanto alle élite benestanti. L’azienda poco alla volta cresce anche grazie alle “cure” assidue di Carolina Vanini, per tutti la signora “Lina”, che rimasta vedova prende le redini della società e continua sul cammino avviato dal marito grazie anche all’apporto determinante dei fratelli, Giancarlo e Urbano Vanini.

Dopo 70 anni il modello pensato da Silvio Agostoni continua a funzionare, anzi a generare crescita con l’innesto di nuove idee e di nuovi stimoli che permettono a ICAM di posizionarsi come azienda estremamente attenta alla sostenibilità della materia prima, agendo in un mercato che sempre di più premia i produttori socialmente responsabili e attenti alla qualità.
La targa rappresenta un omaggio a quelle che sono, a tutti gli effetti, le parole di questa impresa e della famiglia: visione, passione, tenacia e solidità.

“A Silvio Agostoni e Carolina Vanini i fondatori che con l’apporto determinante di Giancarlo e Urbano Vanini hanno dato inizio alla nostra impresa, dedichiamo questa targa come segno della loro perdurante presenza nel nostro lavoro quotidiano. Con l’aiuto di Dio intendiamo onorare la memoria sviluppando tutte le potenzialità del seme buono da essi posto. Così sia anche per coloro che continueranno quest’opera.”

icam vanini
stabilimento icam orsenigo
Silvio Agostoni e Carolina Vanini
cerimonia orsenigo icam